Sostegno a distanza

Con il sostegno a distanza diamo la possibilità a un bambino di sopravvivere, di frequentare una scuola e studiare nella sua terra. Il ragazzo non sarà staccato dalla sua famiglia, dalle sue tradizioni.
Migliorerà la sua cultura restando tra la sua gente di cui continuerà a imparare e a conoscere usi e costumi.

La durata dell’impegno e l’importo lo stabilirete voi. A tutti viene inviata una foto di chi viene inserito nel gruppo sostenuto a distanza. Foto reale e nello stesso tempo simbolica in quanto il sostegno a distanza va a beneficio di tutta la collettività che viene aiutata oltre naturalmente aggiornamenti una volta all’anno da part dei responsabili di progetto locali.

 

Il sostegno a distanza è una forma di solidarietà consolidata e in continua espansione. È definita in diversi modi: adozioni a distanza, affido a distanza, adozione scolastica a distanza, sostegno a distanza, tutela, padrinato, madrinato, borsa di studio, sponsorizzazione…

Il termine che abbiamo scelto viene usato ora nella Carta dei Principi per il Sostegno a Distanza sottoscritto anche dal CAM SAFA.
Carta che si ispira alle norme dello Stato Italiano e dei principi contenuti nei seguenti documenti:

  • dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, 1948
  • convenzione Internazionale sui diritti dell’Infanzia (1989)
  • convenzioni dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro, (1973 e 1999)
  • legge italiana contro la prostituzione minorile, (1998)

Come aiutare i bambini del Burkina Faso

La scolarizzazione è privilegio di pochi (in Burkina Faso è molto bassa). Sappiamo tutti che l’istruzione è il primo e indispensabile passo verso uno sviluppo sociale e tecnologico.
Il livello di vita rende impossibile un miglioramento senza un apporto dall’esterno. Il sostegno a distanza  o “adozione a distanza” è una risposta adeguata a tali situazioni.

Inoltre con il sostegno a distanza diamo la possibilità a tutti i bambini che frequenteranno la scuola di avere un pasto giornaliero assicurato.
Ancora oggi milioni di esseri umani, in particolare bambini, muoiono ogni anno per denutrizione, causa prima delle malattie

• per un bambino che frequenta le elementari     €  310,00
• per un ragazzo che frequenta il Liceo Professionale Agrario   € 465,00
• borsa di studio all’Università di Ouagadougou    € 1.550,00
• per i bambini denutriti    donazione libera

Per maggiori informazioni

tel 011 942 6335    camsafa@camsafa.org    fsfalbino@camsafa.org





camsafa_donazione_ded_ok
back